Morenica Festival 2018

Eccoci alla 16° edizione del Festival: l'età del consenso.

I'M SIXTEEN

Un progetto in piena fioritura, che dopo 16 anni si sta avvicinando alla maggiore età. Diventiamo grandi insieme senza dimenticarci di essere coraggiosamente giovani!

Con il sostegno di Fondazione CRT

Regione Piemonte

Fondazione Piemonte dal Vivo

Fondazione Guelpa

Festival La Grande Invasione

IvreaEstate

ZAC! zone Attive di cittadinanza

Con il contributo di Comune di Chiaverano, comune di Bollengo, comune di Burolo

Direzione artistica Festival: Renato Cravero e Silvia Limone

Si parte il 1° giugno 2018 con eventi e spettacoli previsti fino al 8 luglio:

Il programma 2018 vedrà in scena:

Raffaella Tomellini, Viridiana Casali, Francesca Brizzolara, Renato Cravero, Ilaria Drago, Roberto Castello-Andrea Cosentino, Tiziana Francesca Vaccaro, Aldo Torta, Stefano Botti 

Se vuoi dare uno sguardo alle caratteristiche di un festival attivo sul territorio canavesano con una programmazione “giovane” ed accessibile e con una proposta formativa pensata per avvicinare e ri-avvicinare la comunità di riferimento ai linguaggi teatrali, puoi sfogliare il sito www.morenica.org e seguire la pagina FB Morenica Festival

Guarda anche il programma 2017 alla pagina

http://www.morenica.org/edizione-2017/

MORENICA 2017 UPGRADE

Maggior sostenitore

Hanno contribuito a Morenica Festival 2017 UPGRADE


Fondazione Piemonte dal Vivo
Mibact
Fondazione Guelpa
Comune Di Chiaverano
Comune di Bollengo
La grande invasione
IvreaEstate 2017
ZAC Zone Attive di Cittadinanza

 

Un progetto di FRANCESCA BRIZZOLARA e RENATO CRAVERO
Direzione artistica del Festival (Ospitalità): RENATO CRAVERO e SILVIA LIMONE
Direzione artistica del Cantiere (Produzione e Formazione): FRANCESCA BRIZZOLARA e RENATO CRAVERO

Genesi e storico del progetto Morenica 

Nel 2005 gli artisti di Tecnologia Filosofica incontrano Renato Cravero e Francesca Brizzolara di Sensounico danzateatro, attivi sul territorio canavesano già dal 2003 con una programmazione realizzata in natura nella cornice dell'anfiteatro morenico tra Chiaverano(TO) e dintorni: ne nasce un sodalizio artistico/organizzativo.

Accanto alla produzione delle due compagnie, si comincia a dare spazio all’ospitalità di artisti che portano la loro opera in Canavese: si ricordano i convegni “Terra promessa-identità culturali a confronto” con il Coro Bajolese e Pippo del Bono che raccontano la loro esperienza in Palestina e il convegno “Le nuove frontiere del teatro popolare” con ospiti di rilievo quali Giovanni Moretti, Alfonso Cipolla, Alessandro Berti, Lido Gedda).

Il 2008 segna una svolta: il teatro sociale viene finalmente restituito al paese e inaugurato. Nello stesso anno la Regione Piemonte riconosce al progetto il “distintivo” di Residenza Multidisciplinare con una programmazione che si concentra sempre più sullo spazio teatrale pur continuando a toccare i paesi vicini (oltre a Chiaverano, Bollengo, Burolo e Andrate); Enrico Bonavera con il suo Arlecchino inaugura il teatro, e nel triennio sono prestigiosi gli artisti e le compagnie ospiti: Mario Pirovano con “Mistero Buffo”, Michele Di Mauro con “Enrico4”, Cesar Brie con “Il mare in tasca”, Pippo Delbono con “Racconti di giugno”, Danio Manfredini con “Tre studi per una crocifissione”. Morenica diventa anche un marchio di produzione grazie alle residenze artistiche che permette con i suoi spazi (teatro e foresteria).

nel 2012 Morenica in collaborazione con L’Unione Collinare della Serra vince il Bando sulla Creatività Giovanile indetto da ANCI e Presidenza del Consiglio dei Ministri/Dipartimento della Gioventù, in occasione del quale oltre 70 giovani tra i 15 e i 35 anni usufruiscono gratuitamente di corsi di orientamento base di Teatro e Comunicazione e di Storia Pratica del Teatro. La rassegna “Morenica Giovani” diviene kermesse ricca di incontri e spettacoli avvincenti, un viaggio entusiasmante all’interno del caleidoscopio del Teatro Contemporaneo e della Danza: citiamo Abbondanza Bertoni con “Romanzo d’ Infanzia”, Di Mauro e GUP Alcaro con “Solo Bukowsky”, Ninarello, Blucinque e Tecnologia Filosofica.

Nel 2013 Morenica compie 10 anni e con il sostegno della Fondazione Piemonte Live in rassegna passa la proiezione del Film “Pina” di Wim Wenders, “Alma” di Giorgio Rossi, “Ferocemadreguerra-del selvaggio dolore di essere uomini” di e con GUP Alcaro, F. Bracchino, F. Brizzolara, Lucio Diana, Michele Di Mauro, C. Viscovo, “Habitat per Alda” di Viartisti Teatro, oltre alla collaborazione con Concentrica che porta sul territorio due compagnie importanti come Sanpapiè e Teatro dei Venti.

Nell’edizione 2014  la direzione artistica si orienta verso una programmazione che possa conciliare l’alta qualità con il desiderio di partecipazione del pubblico. Nasce il progetto Romeo e Giulietta che c oinvolge gli allievi attori del territorio.

Nel 2015 e 2016 si ampliano le collaborazioni con Associazioni dell’Eporediese quali Liberi di Scegliere organizzatrice del Festival La Grande Invasione e Associazione Rossetorri per la Rassegna Ivreaestate, che permettono un rilancio della programmazione con ospiti della levatura di Ottavia Piccolo, Ambra Senatore, ANNA BONAIUTO.

Teatro Bertagnolio, Chiaverano(TO) | un amore a prima vista, omaggio a Brizzolara sindaco del paese dal '72 al '75

luglio 2016

Contatti

Tecnologia Filosofica

Corso Giulio Cesare 14
Torino, TO, 10152
ITA

  +39 011 655073

  

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  contact